A Ceresole Reale nel Gran Paradiso in camper

Logo SitoCeresole Reale è la porta del versante piemontese del Parco nazionale del Gran Paradiso, a soli 80 km da Torino.

Intorno al suo lago, le cui sfumature ogni giorno cambiano dal verde smeraldo all’ azzurro intenso, i camperisti hanno interessanti possibilità di sosta, dove potranno godersi appieno tutte le meraviglie della natura che li circonda !!

Possono concedersi rilassanti passeggiate tra gli alpeggi o nei pressi dei numerosi laghi alpini, godendosi il silenzio della montagna e le repentine apparizioni dei camosci, degli stambecchi, delle aquile e delle marmotte.

Vagando nei boschi si possono raccogliere mirtilli, lamponi e fragole di bosco. Salendo ad alta quota si possono invece ammirare la splendida flora alpina, fra cui spiccano i rododendri e le stelle alpine.

Il territorio offre ampie possibilità di intraprendere escursioni ed ascensioni, ma anche di praticare lo sci di fondo, lo sci alpinismo, l’arrampicata su ghiaccio e percorrere sentieri con le racchette da neve.

Fondamentale nella storia di Ceresole Reale sono gli anni compresi tra il 1925 ed il 1931, quando fu eretta l’imponente diga dell’A.E.M. di Torino.    Pare che nella conca di Ceresole già in epoca remota esisteva un lago, ma si prosciugò.  L’odierno bacino costituisce invece una grande attrattiva turistica del paese.

Il Lago di Ceresole è quindi un lago artificiale; l’invaso, lungo più di 3 km e largo circa 700 metri, è formato dallo sbarramento del fiume Orco e fa parte del complesso di dighe costruite nel bacino idrografico dell’Orco (Agnel, Serrù, Ceresole, Teleccio, Valsoera e Eugio) che alimentano varie centrali idroelettriche.

Tutto intorno al lago c’ è la possibilità di fare bellissime passeggiate o percorrere i circa 8 km anche con la bicicletta, un percorso in parte su sterrato e in parte su asfalto, ammirando la natura, le cascatelle lungo il percorso, salendo anche sopra la diga stessa.

Tratto 1: Facile

Con partenza dal rifugio Mila si percorre il lato Sud del lago attraverso la zona alberata fino alla diga. Questo tratto è caratterizzato dal susseguirsi di grandi alberi che assicurano ampie zone d’ombra lungo la strada asfaltata larga 4-5 m.  I segmenti in salita e in discesa quasi sempre non hanno pendenze rilevanti ma piuttosto si sviluppano costantemente per lunghi tratti.

Tratto 2: Facile

Il secondo tratto si sviluppa interamente sulla diga. Ha una lunghezza di circa 300 m con robuste protezioni laterali e pavimentazione in asfalto ben livellata e con buon livello di manutenzione.

 

Tratto 3: un po’ più difficile

Superata la diga, per raggiungere il terzo tratto del Giro Lago, occorre percorrere un pezzo della SP50 sprovvisto di marciapiede o di percorso pedonale. Dal fondo della diga quindi svoltare a destra e raggiungere la statale. Percorrere circa 200 m verso sinistra e girare nuovamente a sinistra verso il lago, quest’ultima discesa si conclude in un’area attrezzata alberata, in prevalenza ombreggiata, con giochi per bambini, area pic nic, panche e campetto.

La passeggiata sterrata che si sviluppa lungo il lato nord del lago è quasi del tutto priva di zone in ombra e presenta un’alternanza di salite e discese. Dopo questo tratto inizia il percorso prevalentemente in piano con fondo in condizioni migliori del precedente. Lungo tutto il percorso sono presenti delle sedute, tavoli da pic-nic e panche fisse.

Ecco alcun monumenti e luoghi di interessa della zona:

Vallo Alpino dell’Alta Valle Orco
“Museo Homo et Ibex” presso il Grand Hotel
Parco nazionale del Gran Paradiso
in località Serrù si trova il museo del Colle della Losa
GlacioMuseo del Serrù
In località Fonti Minerali, si trova la ferriera medievale
la chiesa parrocchiale, ricostruita nel seicento, e il campanile
in Borgata Cortevecchio Chiesa del Carmine
in Borgata Prese la Chiesa Angelo Custode
in Borgata Borgiallo la Cappella di San Rocco
in Borgata Villa la Cappella della Madonna degli Angeli Cappella del 1976
in Borgata Chiapili la Chiesa di San Lorenzo
in Località Serrù la Chiesetta
a Pian del Nel la Chiesa Maria Ausiliatrice
in Bg. Chiapili Inferiore l’Altare
la Chiesa parrocchiale San Nicolao Vescovo
il Grand Hotel e l’Hotel Levanna
Villa Peyron e il Villino Chiesa progettati da Carlo Ceppi
Villa Giordano
le storiche fonti minerali dell’acqua minerale di Ceresole Reale, imbottigliata fino alla seconda guerra mondiale                                                                                                Tratto da https://it.wikipedia.org/wiki/Ceresole_Reale

Ma com’ è il clima a Ceresole Reale ?

Il mese più caldo è sicuramente il mese di Luglio, mentre gennaio sicuramente il più freddo.     Spesso capita anche di essere in compagnia del vento che pure in presenza del sole può rinfrescare la giornata.      E di notte molto spesso bisogna o avere un bel sacco a pelo o accendere un po’ la stufa.    Anche la facilità di pioggia va messa in conto.  

  Inutile dire quindi che l’ abbigliamento va a “cipolla” o a strati, da quelli più leggeri primaverili-estivi a invece maglie di pile, giacche per la pioggia o comunque indumenti più prettamente invernali.

Ma quando ci si sveglia in quelle giornate con quel bel cielo blu terso, quel verde-azzurro delle acque del Lago dove si rispecchiano i pini e il colore delle rocce delle montagne intorno magari con qualche punta innevata…..ebbene si rimane estasiati a bocca aperta !!! 

SOSTE DIRETTAMENTE SUL LAGO DI CERESOLE

Fino a pochi anni addietro si poteva facilmente sostare intorno al lago un po’ ovunque; purtroppo questo oggi non è più possibile, sono aumentati i divieti e sono state aggiunte delle sbarre per regolamentare il parcheggio.

Noi consigliamo di sostare presso il CAMPING VILLA – a 100 metri dal Lago – piccolo ma accogliente –  dispone all’ occorrenza anche di  caravan con pre-ingresso in legno in affitto, sala ritrovo, giochi per bimbi e gioco bocce.   TEL.     Tel: 346.57.92.146   Strada Provinciale 50, 380

Coordinate 45°26’27.3″N 7°12’38.1″E

  Inoltre è dotato di moderni impianti igienico-sanitari anche per disabili, acqua corrente potabile, acqua corrente calda gratuita nei lavabi, nei lavelli per stoviglie, nei lavabiancheria, docce calde gratuite, noleggio muntain-bike, prese corrente 220 v. in tutta l’area e illuminazione notturna.

A 100 m Ristorante bar “La lanterna del duca” convenzionato, con cucina tipica.

Carte di credito accettate: nessuna

Sono ammessi i cani al guinzaglio di taglia medio-piccola.

 Questo il sito: http://www.campingvilla.it/

Cento metri prima del campeggio c’ è anche un piccolo PARCHEGGIO MISTO gratuito dove, se arrivate per tempo possono sostare anche i camper, ma non campeggiare, cioè non tirare fuori tavoli, sdrai, ecc. altrimenti se passano i vigili multano.

Coordinate 45°26’28.2″N 7°12’43.9″E

Di fronte a entrambi proprio sul Lago vi segnalo anche il Rifugio MILA dove potrete gustare altri ottimi piatti tipici della zona, rilassarvi in un ambiente familiare e godere sempre del panorama circostante – bagni per disabili – cani ammessi.

Esiste anche l’ AREA SOSTA LUNGOLAGO – in località Borgiallo – TEL 349.2935560    adiacente alla struttura si noleggiano i windsurfers per la gioia degli sportivi (Gran Paradiso Center).

L’area camper è a conduzione privata e gestita dai F.lli Blanchetti ed è distante dal paese poco meno di 500 metri circa, si trovano tutti i servizi di prima necesstà; negozi di alimentari, bar e tabacchi, un’edicola per le riviste e giornali, uno sportello bancomat, un campo da tennis e bocce, un bel parco giochi per i bambini.

Non molto ampia ospita una quindicina circa di autocaravan ed è disposta su due livelli, è in leggero declivio e su fondo in erba e pietrisco, non ha ombreggiatura ma è illuminata da lampioni pubblici, l’area sosta non è custodita ne recintata, rimane comunque una zona molto tranquilla e poco rumorosa.

I servizi offerti ai propri ospiti sono; una zona pic-nic con tavoli e panche, una fontanella in pietre per l’acqua potabile, un box in prefabbricato per i servizi igienici ed il camper service.

Nella sosta non è consentito il dispiegamento di tavolini e sedie ne di aprire le verande, e l’utilizzo di generatori anche silenziosi nelle ore di riposo. 

Apertura annuale, tempo massimo consentito per la sosta: 48 ore e i cani sono ammessi.     Coordinate  45°26’02.6″N 7°13’40.2″E
Tariffe giornaliere a equipaggio:
Piazzole inferiori € 10,00 – piazzole superiori € 7,00 – solo scarico € 5,00 per la corrente potrebbe servire un cavo piuttosto lungo in certe piazzole.

http://www.areasostaitalia.it/area-sosta/?id=713

SOSTE NON DIRETTAMENTE SUL LAGO

AREA ATTREZZATA Lo Sciatore Bar Ristorante – Borgata Chiapili Inferiore, 1 -Ceresole Reale – TEL. 3479601880 – apertura aprile-ottobre – a pagamento – animali ammessi – possibilità di usufruire anche solo del carico e scarico – Ristorante e area pic-nic      Coordinate 45°27’01.5″N 7°11’14.7″E

CAMPING CASA BIANCA – Ubicato in basso prima della diga quindi del Lago – Borgata Brengi 10 (vicino al Rifugio GTA Le Fonti), 10080 Ceresole Reale TO – TEL. 349.36.93.312 – 340 080 8076  Apertura 1 aprile (compatibile con la neve) – 31 Ottobre 

Dispone di 25 piazzole dotate di colonnine di distribuzione utilizzabili per camper, roulotte e tende con tutti i servizi necessari per farvi trascorrere piacevolmente le vacanze.  Qui, i vostri amici a quattro zampe sono i benvenuti.

Il sito http://campingcasabianca.altervista.org/

CAMPEGGIO PICCOLO PARADISO – Loc. Foiere – 10080 Ceresole Reale (TO)
Per informazioni e prenotazioni: Cellulare: 347/5404390 Telefono: 0124/953235 – 0124/953009 – A 1,5 km dal Lago Ceresole in mezzo alla quiete e alla natura – NON SI ACCETTANO CANI RITENUTI DI RAZZA PERICOLOSA SECONDO LA NORMATIVA VIGENTE. GLI ALTRI CANI SONO AMMESSI AL GUINZAGLIO NELLE APPOSITE PIAZZOLE Coordinate 45°26’57.1″N 7°11’58.8″E
POSSIBILITA’ DI PAGAMENTO CON BANCOMAT
NON SI ACCETTANO CARTE DI CREDITO    
http://www.campingpiccoloparadiso.it

 

ATTENZIONE: un piccolo avvertimento in quanto salendo la strada è bella da percorrere ma fate solo attenzione in due brevi tratti dove restringe e se doveste incrociare un pulman o un camioncino bisogna fare qualche manovra.

In estate molte sono le iniziative come ad esempio la festa degli aquiloni o i fuochi d’ artificio sul lago; il consiglio è sempre quello di rivolgersi all’ Ufficio informazioni, anche per avere le mappe dei sentieri percorribili soprattutto se avete dei cani, in quanto non possono salendo nel GRAN PARADISO camminare ovunque e comunque ricordate sempre al guinzaglio.

Comune di CERESOLE REALE – Sito Turistico Ufficiale
Ufficio Turistico – Località Pian della Balma – 10080 CERESOLE REALE (TO)
Tel. (+39)0124.953186 – Fax (+39)0124.953121
EMail: info@turismoceresolereale.it         http://www.turismoceresolereale.it

Ma le bellezze della zona non finiscono qua, in quanto continuando sulla statale si può risalire sino a raggiungere il COLLE DEL NIVOLET e il RIFUGIO SAVOIA, nel cuore del Gran Paradiso, ma questo argomento verrà trattato in un altro articolo.

Logo Sito

2 pensieri su “A Ceresole Reale nel Gran Paradiso in camper

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *