La provincia di Parma in camper

Parma sorge in Emilia-Romagna, nel Nord Italia, al centro di una pianura delimitata a Nord dal fiume Po e a Sud dagli Appennini. E’ una piccola città ma dal nobile passato, grazie alle signorie dei Farnese e dei Borbone, con un centro storico ricco di storia e monumenti come il Duomo e il Battistero.  La città è divenuta sinonimo di tradizione musicale d’eccellenza grazie a Giuseppe Verdi e Arturo Toscanini.

Nel territorio parmense ci sono una trentina di Rocche e Castelli, visitando i quali veniamo portati in un viaggio senza tempo.

Di passaggio verso altre mete la nostra prima sosta in camper è stata a FONTANELLATO, a soli 19 km da Parma un piccolo borgo con al centro l’ incantevole Rocca Sanvitale, circondata da ampio fossato colmo d’acqua che racchiude uno dei capolavori del manierismo italiano, la saletta dipinta dal Parmigianino nel 1524 con il mito di Diana e Atteone. 

La Rocca venne edificata intorno al 1124 quando venne eretta una prima torre di difesa da parte dei Pallavicino. Nel 1386 le terre di Fontanellato con la relativa Rocca, vennero cedute ai Sanvitale, divendo poi nel 1404 una residenza signorile di notevole importanza; nel 1948 infine fu venduta all’ amministrazione comunale.

Gli orari di apertura cambiano in base ai mesi dell’ anno, mentre per visitarla due sono i percorsi possibili:

Percorso completo: sale arredate, camera ottica, stanze affrescate a piano terra con affresco del Parmigianino, sala dello stendardo.

Percorso parziale: stanze affrescate a piano terra con affresco del Parmigianino e camera ottica.

Il paese poi ti accoglie con le sue case dalle facciate colorate, i portici e le botteghe con vendita ovviamente di ottimo parmigiano reggiano.

Su tutto il territorio del paese c’ è divieto sosta camper – AREA SOSTA PARKING NORD – Via 24 Maggio,  Fontanellato – Aperta 24h su 24h tutto l’ anno – recintata con sbarra all’ ingresso – a pagamento 10 euro x 24 ore – oppure frazionamento di 6 euro x 12 ore – servizi gratuiti – elettricità a consumo – centro a 600 metri – in estate domenica mattina mercatino – pizzeria vicina offre sconti ai camperisti – Gps 44°52’41.4″N 10°10’11.0″E

https://www.visitparma.com

A soli 4 km vi segnalo il LABIRINTO DELLA MASONE , il più grande al mondo costituito da diverse specie di bambù (circa 200.000), ma ospita anche la collezione d’arte di Franco Maria Ricci e la sua casa editrice, mostre temporanee, conferenze e concerti, un ristorante, una caffetteria e una gastronomia.

Spostandoci di pochi km ecco che entrando a COLORNO colpisce l’ imponenza della sua Reggia, Palazzo Ducale di Maria Luigia d’Austria duchessa di Parma, Piacenza e Guastalla. 

Monumento con oltre 400 sale, circondato da bei giardini alla francese, abbracciato dalla piazza e dal torrente Parma. 

 Le stanze visitabili in realtà sono solo circa una ventina:  Piano Nobile, Appartamento Nuovo del Duca Ferdinando di Borbone e Cappella Ducale di San Liborio. 

 L’ interno è piuttosto spoglio, infatti pochi i mobili, vasi, arazzi provenienti dalle sedi della Provincia di Parma; alcuni sono originali documentati , gli altri sono comunque compatibili per qualità e caratteri formali con la Reggia.    Molto belli alcuni pavimenti.

La visita al Giardino Storico della Reggia è gratuito ed è aperto dalle ore 7 al tramonto.   Le visite alla reggia sono solo guidate e gli orari cambiano in base al periodo, consigliamo di consultare il sito : http://reggiadicolorno.it/

Degna di nota invece è la Cappella Ducale, alle spalle del Palazzo stesso.  Al suo interno domina il colore bianco, mentre spicca  il lungo colonnato. 

 Ai lati, cinque cappelle si aprono sulle navate, tra cui spicca per importanza quella del Santissimo Sacramento progettata da Pietro Cugini, che, ricca di affreschi sul soffitto e sulle pareti, è ornata anche con preziosissimi marmi grigi d’epoca romana.

La cupola è decorata con uno splendido affresco.  Monumentale anche l’ organo realizzato da maestri bergamaschi e ancora utilizzato.

COMODO PARCHEGGIO GRATUITO – su fondo ghiaia – vicino alla Reggia – via Farnese 24 –  Gps 44°55’39.5″N 10°22’37.2″E  Noi non ci siamo fermati per la notte in quanto eravamo soli – era a marzo – e rimanevamo un po’ isolati.

COMODO PARCHEGGIO DELLA COOP – vicino al centro – in via F. Santi – Gps 44°55’36.4″N 10°22’28.9″E

Parcheggio pubblico dell’ospedale, in comune con le vetture. Utile per il pernottamento e la visita al palazzo ducale – Piazzale Venaria – Gps 44°56’02.5″N 10°22’34.5″E

E il viaggio continua ma in un’ altra regione d’ Italia…..!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *