Portogallo in camper: verso Porto e dintorni

Si continua il nostro viaggio in camper per le strade del Portogallo; dopo l’ Algarve e il centro con Lisbona e dintorni ( vedi altri articoli), proseguiamo verso la cittadina di Porto, non senza però scoprire lungo il percorso altre bellissime spiagge, caratteristici villaggi o antichi monasteri !!

Abbiamo lasciato la costa per andare verso la cittadina medievale di Obidos.       Se volete una sosta interessante è a circa una mezz’ ora dopo Lisbona,  vi trovate presso l’ azienda vinicola BACALHOA BUDDHA EDEN, con il più grande giardino orientale d’Europa.   PARCHEGGIO Gps 39°16’30.8″N 9°08’21.0″W

Tra Buddha, pagode, statue di terracotta e sculture varie accuratamente posizionate tra la vegetazione, si stima che sono stati utilizzati più di 6000 tonnellate di marmi e graniti per costruire questo lavoro monumentale.
La scala centrale è il punto focale del giardino, dove il Buddha d’oro da un caloroso benvenuto ai visitatori.

foto di Anna Batardo

Giardino, negozio aperto e ristorante tutti i giorni tranne il 1 ° gennaio e il 25 dicembre, dalle ore 9 alle 18, per un costo di 4 euro    Il Bacalhôa Buddha Eden è a circa 3 km dall’uscita della A8.    Cani ammessi al guinzaglio.

Per ulteriori informazioni vi consiglio di andare al sito cliccando il link:

http://www.bacalhoa.com/pt/enoturismo/list/scripts/core.htm?p=enoturismo&f=list&lang=pt&idcont=622

Eccoci arrivare ad OBIDOS, cittadina con una lunga cinta muraria, dove è davvero piacevole passeggiare per le sue viuzze in mezzo alle bianche case rifinite con colori vivaci e ricche di fiori , dove potrete anche sbizzarrirvi negli acquisti tra le tante botteghe e  ritrovare il liquore locale di ciliegia la GINJA.

La Igreja de Santa Maria è stata la location del matrimonio del re Afonso V con la sua promessa sposa, la cugina Isabella, nel 1444. Lo strano aspetto di questo matrimonio sta nel fatto che la sposa aveva solo 8 anni, mentre lo sposo era leggermente più grande, aveva 10 anni.

La principale porta d’accesso ad Obidos contiene una splendida cappella in mattonelle che sovrasta il passaggio principale. Le mattonelle smaltate blu e bianche del XVIII secolo, chiamate “Azulejo”, raffigurano la passione di Cristo, mentre il soffitto raffigura la corona di spine.

PARQUE DE AUTOCARAVANA DE OBIDOS – R dos Argos, Obidos – a pagamento 4-6 euro con servizi – centro a 500 m – Gps 39°21’22.4″N 9°09’23.8″W.

Per la notte torniamo sulla costa sulla spiaggia di CONSOLACAO, bel parcheggio vicino anche al paesino dove abbiamo scoperto una chiesetta piccola ma dentro preziosa ornata tutta con gli Azulejos.    Gps 39°10’15.6″N 9°21’25.3″W.

Pochi km dopo ecco PENICHE.    Prima di andare nella meravigliosa spiaggia, bisogna visitare il centro storico di Peniche. Oltre al Santuario di Nossa Senhora dos Remédios, e alle chiese di São Pedro e da Misericórdia, segnaliamo il Forte de Peniche, una fortezza costruita fra il XVIº e il XVIIº secolo per difendere la costa.   E poi c’ è anche un bel mercato coperto.  Inoltre molto diffusa  la lavorazione del merletto a fuselli

foto di Antonio Varlotta

ASA Peniche Motorhome Park – a pagamento 5-8 euro con servizi – centro a 1 km – Rua da Liberdade 12,  Peniche – su asfalto – vicino Lidl – wc doccia – wifi – Gps 39°21’58.5″N 9°22’45.4″W

AREA SERVIZIO PRESSO INTERMARCHE’ – gratuita con possibilità di servizi e pernottamento – Rua da Ponte Velha, 2520-206 Peniche 

Lavanderia automatica.

 

 

PARQUE MUNICIPAL DE CAMPISMO – v. Monsenhor Bastos, Peniche – a pagamento 4,50 -8,50 euro con servizi – vicino a spiagge – centro a 2 km – molto minimale ma all’ occorrenza può servire – Gps 39°21’14.4″N 9°21’36.9″W

PARCHEGGIO al FARO DI CABO CARBOCEIRO – gratuito – centro a 1 km – Gps 39°21’36.0″N 9°24’29.0″W

_____________________

PARCHEGGIO misto lungo il fiume – COMODO PER LA VISITA ALLA CITTA’ – Gps 39°21’30.6″N 9°22’38.9″W

Dalla parte opposta della conca c’ è FERREL dove, se possibile, la spiaggia è ancora più bella e c’ è un grande parcheggio – Gps 39°22’17.3″N 9°20’13.7″W

Visto che però il tempo continua a essere incerto ed alternato alla pioggia ci spostiamo all’ interno per visitare il Monastero di Alcobaca.    Igreja de Santa Maria de Alcobaça: impressionante per la sua navata lunga 106 metri. Questa immensa costruzione è definita come uno dei monasteri cistercensi più belli e maestosi del mondo, dichiarato Patrimonio Unesco.    PARCHEGGIO Gps 39°32’56.1″N 8°58’29.9″W

Tombe reali di Dom Pedro e Inês de Castro sono due gioielli di arte gotica: i raffinati ceselli raccontano le vicende della coppia, fra levrieri, angeli custodi e strane figure metà uomini e metà bestie.

Nella piazza troverete diversi negozi con i loro prodotti artigianali da ammirare e perchè no, anche da comprare !!

NAZARE’ e forse il borgo di pescatori più famoso del Portogallo.  Vi consigliamo intanto una passeggiata al tramonto su questa bella spiaggia. Scoprirete le caratteristiche barche colorate.   Durante i mesi estivi, il sabato bisogna assolutamente sedersi sul lungomare, alla fine del giorno, per assistere allo spettacolo della “Arte Xávega” (pesca con la sciabica)

C’ è poi il Quartiere del Sitio: per arrivarci però  occorre mettere in conto 20 minuti in salita oppure si può prendere la funicolare.   Da lì però vi attende un panorama mozzafiato dalla falesia più alta del Portogallo. Se avete tempo e voglia proseguite fino al faro anch’ esso meritevole.           A Sítio, si può anche visitare il Santuario di Nossa Senhora da Nazaré e, non distante, il Museo Dr. Joaquim Manso per saperne di più sulle tradizioni popolari di Nazaré.

Nazarè è famosa poi come il villaggio con le onde più alte al mondo !!!  Sotto la rupe alta 320m l’oceano riesce a creare onde ciclopiche che sfiorano i 30m di altezza.  Un canyon sottomarino profondo 5 metri e che si estende per 230km davanti alla rupe permette all’acqua di caricarsi prima di raggiungere i bassi fondali.  Qui l’hawaiano Garret McNavara ha conquistato il record del mondo cavalcano un oda alta 90 piedi, oltre 27 metri.

foto https://www.3bmeteo.com

PARCHEGGIO MISTO GRATUITO – Avenida do Município, 2450 Nazaré – spiaggia a 250 m – centro a 500 m. – Gps 39°35’49.1″N 9°04’13.0″W

CAMPING VALE PARAISO – prezzo da 17- 25 euro – Estrada Nacional 242,  Nazaré – Aperto tutto l’ anno – centro a 3 km – tel.  +351262561800 – Gps 39°37’13.8″N 9°03’22.9″W

Proseguiamo per il Monastero di Bathala che ci ha veramente colpito; è un mirabile e spettacolare esempio di architettura gotica, un mix di merletti di pietra, pinnacoli, archi e balaustre. 

PARCHEGGIO COMODO CON SERVIZI GRATUITI – Gps 39°39’41.1″N 8°49’30.0″W

 

___________________________________

Torniamo sulla costa per dormire vicino ad un’ altra delle meravigliose spiagge del Portogallo a PRAIA DE VIEIRA; grande parcheggio in fondo al paese con servizi.   Davvero un posto piacevole Gps 39°52’44.5″N 8°57’59.1″W

Superiamo Pedrogao per fermarci subito dopo a COSTA DE LAVOS, in ottimo parcheggio su spiaggia con servizi gratuiti, docce e wc. Mercato del pesce fresco ogni mattina direttamente sulla spiaggia. Pista ciclabile.   Gps 40°05’15.3″N 8°52’23.0″W         SEGNATEVELO PERCHE’ MERITA DAVVERO (ovviamente ad agosto sarà pienissimo)….e i miei cagnolini felicissimi !!!!

Continua la serie di belle spiagge con PRAIA DE MIRA, alte dune, un laghetto con pedalò a forma di animali, ciclabile e zona pic-nic di fronte al Camping Municipale.  Credo sia una zona molto adatta anche se avete bambini. Parcheggio gratuito inizio paese  Gps 40°26’47.3″N 8°48’15.4″W

A Mira città c’ è un Intermarchè con carico e scarico gratuito e lavanderia automatica.

___________________________________________________________________

PARQUE DE CAMPISMO MUNICIPAL PRAIA DE MIRA – TEL. +351 231 472 173 – Av. da Barrinha 55, Praia de Mira – prezzi contenuti – Gps 40°26’56.8″N 8°48’03.4″W

Ed eccoci ad AVEIRO, con i suoi pittoreschi canali su cui si dondolano i moliceiros, tipiche imbarcazioni a mezzaluna decorata molto simili alle gondole veneziane. 

In stile Eiffel merita una visita il mercato del pesce, animato soprattutto al mattino. La stazione ferroviaria è interamente ricoperta di azulejos. 

 

http://community.simtropolis.com

PARCHEGGIO MISTO GRATUITO – Cais das Falcoeiras, Aveiro – no servizi – strada passa sopra – vicino al canale – direi comodo per visitare brevemente il centro città – Gps 40°38’42.2″N 8°39’19.4″W

Ci siamo invece innamorati delle spiagge di Aveiro, COSTA NOVA DO PRADO. Caratteristiche le case colorate a strisce gialle, versi, rosse o azzurre.

Due possibili soste camper sempre su spiaggia; la prima anche con wc e fontanella acqua Gps 40°36’51.4″N 8°45’05.1″W e la seconda Gps 40°36’36.4″N 8°45’11.8″W (vedrete un cartello divieto autocaravana ma è solo per un lato strada).

Si prosegue sempre lungo la costa per le spiagge di FORADOUROClassico paesino di villeggiatura, con passeggiata pedonale e pista ciclabile, nel week-end si riempie moltissimo di persone consiglio le passerelle laterali dove potete portare anche i cani liberamente.

Grande parcheggio misto su spiaggia – Rua das Camarinhas,  Furadouro – centro 250 m. – Gps  40°52’32.9″N 8°40’24.6″W.

______________________________________________________________

PORTO definita la capitale del nord.   Da non perdere è la Stazione di S. Bento, con l’atrio rivestito da pannelli di azulejos. Poco distante si trova la Sé, la cattedrale. Da qui si scende, per scale e vicoli medievali, antiche case sino alla Ribeira, la banchina lungo il fiume, con angoli pittoreschi, e locali con tavolini all’aperto.    Lungo il fiume troverete le molte cantine dove degustare il famoso “Porto”.

foto di Loredana Garavelli

foto di Pasquale Graziano

E poi ancora  consigliamo vedere l’interno dai riflessi d’oro di una chiesa, l’Igreja de S. Francisco, o la chiesa di Sant’ Ildefonso, la chiesa di Santa Caterina, o  le due chiese unite, sulla destra è Igreja do Carmo e sulla sinistra Igreja dos Carmelitas, tutte ricche di preziosi ornamenti e di Azulejos.   

Vale anche la pena salire sulla Torre dos Clérigos che offre una splendida veduta sulla città.

foto di Loredana Garavelli

E perchè non fare un bel giro in barca lungo il fiume DOURO, rilassandosi e godendosi il panorama circostante.

foto Francesco Gemellaro

PARCHEGGIO MISTO su sterrato sulla sponda del fiume – gratuito – no servizi – Rua do Cavaco, 4150 Porto – Gps 41°08’36.2″N 8°37’57.0″W

_____________________

Ci svegliamo con una pioggerellina, per cui decidiamo che oramai è giunto, per questa volta, il momento di lasciare il Portogallo.  Puntiamo quindi verso VILA NOVA DE CERVEIRA, un paesino piccolo ma molto carino, sulle rive del fiume MINHO che segna il confine con la Spagna.   

Siamo vicino ad un parco nel verde con tavoli, giochi per bambini, pista ciclabile. Parcheggio per camper gratuito e con servizi. Gps 41°56’16.3″N 8°44’49.5″W 

Arrivederci Portogallo, dall’ Algarve ai d’ intorni di Lisbona sino verso il nord a Porto, sei un paese che sicuramente non si dimentica, e presto ritorneremo per scoprire molte altre meraviglie in camper !

Un ultimo consiglio: visto che in alcune zone potreste avere difficoltà a reperire carico e scarico, vi consiglio all’ occorrenza di consultare questo sito internet: http://park4night.com

AVVERTENZE
I nostri diari raccontano viaggi fatti in diversi anni per cui le cose da noi menzionate nel tempo si sa possono cambiare: le soste gratuite possono diventare a pagamento, i prezzi possono aumentare, le aree di sosta possono cambiare gestione o chiudere, ed anche la qualità dei servizi può migliorare o divenire più scadente.    Anche in base al periodo le situazioni possono variare; alcune soste in libera possibili in inverno in estate piena stagione turistica potrebbero essere meno tollerate, o certi comuni possono porre divieti ai camper dove prima non c’ erano.

 

5 pensieri su “Portogallo in camper: verso Porto e dintorni

  1. BORSARIIVANA

    Ho seguito molto le tappe mi sono state utili le coordinate ora siamo a Peniche ottima l’area e a buon prezzo, domani Lisbona e forse una visita a Bacalhoa Buddha. Saluti e auguri a Manuela. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *