Portogallo in camper : l’ Algarve

Conoscere il Portogallo in camper è un desiderio di molti, soprattutto la zona dell’ Algarve, una vacanza tra sabbia dorata, le dune, il sole e l’ oceano. 

Noi dopo aver trascorso un mese lungo la costa della Spagna del sud (vedi altri articoli) eccoci in Portogallo pronti a continuare la nostra avventura in camper cominciando proprio dall’ Algarve!    Ben 150 chilometri di costa che si affacciano sull’Oceano Atlantico dove il turismo da maggio a ottobre la fa da padrone, ma non solo, infatti si può trovare un giusto mix fra natura e patrimonio culturale

Attenzione che passando il confine bisogna mettere l’ orologio un’ ora indietro.

Prima sosta subito dopo il confine a sud per passare anche la notte è a VILA REAL DE SANTO ANTONIO.  L’ area è lungo il fiume che sfocia a breve in mare, e ci permette di fare un giro in paese, vedendo nei negozi i primi souvenir caratteristici, mentre alzando la testa ecco sui camini una cicogna.  Peccato solo che di notte si sentono abbaiare dei cani randagi, ma per di passaggio può andar bene.

AREA SOSTA A PAGAMENTO – euro 4.50 con servizi gratuiti – Av de Republica,  Vila Real de Santo Antonio01 / 10-20 / 10 chiusa perché fiera – centro a 500 metri – Gps 37°11’57.5″N 7°24’57.5″W

 

Non ci sono però servizi camper ma all’ occorrenza poco più interna c’ è l’ area a CASTRO MARIM, gratuita con servizi (acqua 2 euro) – Dr Jose Afonso Gomes,  Castro Marim – sempre molto affollata –  centro a 200 m – 37°13’13.3″N 7°26’40.7″W

Qui troverete il castello di Catro Marim, che faceva parte della linea difensiva controllata dai Cavalieri Templari , una roccaforte utilizzata durante la portoghese Reconquista , e adattato durante la guerra di Restaurazione per difendere la frontiera.

tratto da https://en.wikipedia.org

Volevo segnalarvi subito dopo un altro paese MONTE GORDO, un antico villaggio di pescatori che si trova tra una vasta pineta e il mare, con un clima mite, ampia spiaggia, e una bella zona pedonale ed una cucina ricca di pesce e crostacei.     Ecco perchè nel tempo ha attirato sempre più turisti e possibilmente è meglio venirci non ad agosto per godere appieno della sua bellezza.

Parque Municipal de Campismo de Monte Gordo – Telefone: 281510970  Tel per informazioni: 281510971 – Aperto tutto l’ anno – Cani ammessi – prezzi modici – Gps 37°10’45.9″N 7°26’36.3″W

OPPURE PARCHEGGIO AUTORIZZATO CAMPER – su sterrato fronte dune e spiaggia – Gps 37°10’41.5″N 7°26’31.9″W

Rimanendo al mare si può sostare in un grande parcheggio per camper gratuito fronte spiaggia ad Alagoa, davvero in ottima posizione in paese. Sabbia fine dorata e acqua cristallina. (No cani – tollerati fuori stagione). Gps 37°10’17.0″N 7°29’57.7″W

Siamo proprio in Algarve e si continua a godere delle fantastiche spiagge come quella di MANTA ROTA.  L’enorme arenile e il mare, tiepido e tranquillo, fanno della Praia da Manta Rota una delle più frequentate dai villeggianti.

Il mare, a lungo poco profondo e privo di pericoli, rende la spiaggia perfetta per i bambini, che si possono divertire anche nel parco giochi. I più grandi possono invece scegliere tra vari sport nautici e godere della grande animazione garantita dai numerosi bar, ristoranti e terrazze all’aperto. https://www.visitportugal.com

AREA SOSTA a pagamento euro 4,50 + servizi – con sbarra – Quinta da Monta Rota/Rua do Barranco,  Manta Rota – Aperto: 1/10 – 14/6 – 100 m dal mare – 500 dal paese – corrente dalle ore 8 alle 20 su richiesta – Gps 37°09’54.1″N 7°31’15.3″W

TAVIRA, costruita sulle rive del Rio Gilao, è porto di pesca dell’Algarve.                 Troviamo un ponte pedonale con sette arcate di origine romana che unisce la piazza centrale s con in quartieri settentrionali, nella città vecchia.       Alcuni monumenti di interesse sono: la “Igreja da Misericordia” rinascimentale con annesso il “Museo Civico”, il “Castelo dos Mouros” , la “Igreja de Santa Maria do castelo”     E non dimenticate il bel mercato coperto dove troverete ottimo pesce oltre a tanti altri articoli.

https://tavira.algarvetouristguide.com

A Tavira c’ è il centro commerciale GRAN PLAZA dove al negozio Vodafone abbiamo acquistato una Sim ricaricabile, e facendola attivare subito dal negoziante ci siamo collegati facilmente a internet.

 PARQUE DE AUTOCARAVANES – Estrada da Fonte Salgada,  Tavira – a pagamento euro 10 con servizi ed elettricità – centro a 800 m. – wifi – pane – terreno un po’ accidentato – piscina – bagni – Apertura 15 settembre fino al 15 giugno  –  Tel.: +351281320690   Gps 37°08’11.0″N 7°38’25.4″W

Qui siamo proprio nel Parco Natural de RIA FORMOSA,  un labirinto di canali, isole, lagune e banchi di sabbia che si estende per 60 km lungo il litorale dell’Algarve, tra le spiagge di Garrão e di Manta Rota.      Oltre alla pesca, tra le attività tradizionali delle popolazioni della Ria vi sono l’estrazione del sale e la raccolta di molluschi e bivalve.                        Ecco perchè troverete deliziose specialità gastronomiche, come la zuppa di pesce o l’arroz de linguerão (riso con cannolicchi), che potrete gustare in tutto relax nei ristoranti lungo il mare.

CAMPING RIA FORMOSA – Quinta da Gomeira – Cabanas de Tavira, 8800-591 Tavira – TEL +351 281 328 887 – Aperto tutto l’ anno – animali ammessi – wifi gratuito – Gps 37°08’42.4″N 7°36’08.3″W

Chi ama il sole e il mare, infatti troverà nelle isole della Ria Formosa luoghi paradisiaci. Da ovest a est si susseguono le isole di Faro, Barreta, Culatra, Armona e Tavira, dai lunghi arenili poco frequentati raggiungibili in barca a prezzi ragionevoli.

https://tavira.algarvetouristguide.com

 Ecco un altro esempio meraviglioso la  PRAIA DO BARRIL.   Si trova sull’ isola di fronte a Tavira (Pedras del Rei) e per raggiungerla occorre attraversare una passerella sulla laguna per prendere un trenino che ti fa superare le dune fino alla spiaggia che, tolta una parte più commerciale, è davvero stupenda e le sue acque sono cristalline.

http://praia-do-barril.en.algarve-portal.com

PARCHEGGIO PARQUE DAS PEDRAS D’ EL REI – comodo per prendere il trenino – 24 ore 5 euro – Gps 37°05’32.9″N 7°40’36.1″W

Olhão, una deliziosa cittadina di pescatori, nel centro del Parque Natural da Ria Formosa; qui si trovano isole semideserte dove, lontano dalla folla, si possono assaporare vongole, telline e frutti di mare appena pescati, parlando con i pescatori.

foto Massimo Arcari

Sul lungomare, si trova il mercato coperto del pesce, in una costruzione in mattoni rossi, sormontata da due cupole, dove ogni giorno si svolge uno dei mercati più animati della costa.

Se vi trovate qui in agosto, non perdete il Festival do Marisco (frutti di mare). Si paga l’entrata, 8 euro, e si può cenare, a prezzi modici, con concerti dal vivo.

Molti i ristorantini in zona dove ovviamente gustare dell’ ottimo pesce. Amici hanno consigliato a Fuseta – BORDA D’ AGUA – Telefono: +351 289 798 565 – in una posizione unica e con possibilità di sosta camper vicina.

CAMPISMO DA FUSETA – Rua da Liberdade 2,  Fuseta – ampie piazzole – Aperto tutto l’ anno -Tel.: +351289793459 – Gps 37°03’10.0″N 7°44’42.3″W MOLTI CAMPER SI VEDONO ANCHE NEI PARCHEGGI VICINI FRONTE SPIAGGIA – ANCHE PER INVALIDI

Per pranzo invece (la sera è chiusa) consigliata CASA CORVO – Largo 1º de Maio 1, Fuseta – Tel. +351 914 130 029

E ancora VAI E VOLTA – Largo do Grémio 2, 8700-343 Olhão – Tel. +351 968 027 525

Le spiagge di Olhão si trovano sulle isole di sabbia del sistema lagunare della Ria Formosa. Per raggiungerle, pochi minuti di traghetto, con servizio regolare tutto l’anno, che parte dal molo di Olhão, vicino ai giardini comunali. 

Una spiaggia magnifica è Ilha da ARMONA, da restare senza fiato. (grazie alle foto di Massimo Arcari).

Due le spiagge dell’Ilha da Culatra, rifugio naturale di velieri e terra di pescatori al lavoro con le nasse e le trappole per la pesca del polpo, e di “mariscadores” (raccoglitori di frutti di mare). Nella parte più vicina all’Atlantico si trova Praia do Farol (la spiaggia del Faro), da molti considerata la più bella della zona, famosa per la sua sabbia bianca.    Se volete la pace assoluta dovete andare all’Ilha Deserta, un paradiso che offre un’immensa spiaggia dorata lambita da un mare cristallino.

foto di Massimo Arcari

CAMPING OLHAO – Pinheiros de Marim, 8700-912 Olhão – Aperto tutto l’ anno – Tel.: +351289700300 – personale cordiale – piscina – bus di fronte – spiaggia 1 km – Gps 37°02’06.7″N 7°49’21.8″W

FARO è una città storica che rappresenta una piacevole gita di una giornata.  La città vecchia è cinta dalle antiche mura, mentre la maestosa Cattedrale Sé offre meravigliose viste panoramiche sulla città.     Sia Faro che più avanti lagos sono due cittadine ricche di Azulejos, queste piastrelle dipente a mano che derivano direttamente dalla cultura ispanico-araba.

Faro è situata all’estremità del Parco Naturale Rio Formosa, una serie di lagune ed acquitrini di acqua salata soggetti a maree che rappresentano un rifugio per gli uccelli migratori e gli animali selvatici, ma dove è anche possibile fare un tour in barca.

PARCHEGGIO MISTO gratuito in Largo de São Francisco, Faro – centro a 500 m. – Gps 37°00’42.9″N 7°55’57.1″W

PARCHEGGIO RISERVATO AI CAMPER – un po’ in periferia Forum Algarve – vicino a un Parco – Parque Ribeirinho de Faro,  Faro – Gps 37°01’32.4″N 7°56’48.2″Wtadina costruita 

VILAMOURA è una cittadina costruita come luogo di soggiorno per persone super ricche e quindi direi che non è il nostro caso.    Proseguiamo invece per arrivare veramente ad una meraviglia: PRAIA DE FALESIA (Albufeira)

Questa lunghissima spiaggia è caratterizzata dalle rocce di falesia di colore rosso che creano un contrasto unico con l’azzurro del mare e il bianco della sabbia.

ALGARVE MOTORHOME PARK FALESIA – circondato da una pineta – a pagamento 5-6 euro con servizi gratuiti (elettricità 3 euro) – spiaggia a 500 m. raggiungibile con scalinata ripida – fermato bus a 200 m – lavatrice – supermercato 500 m. – servizio pane – Gps 37°05’25.3″N 8°09’37.6″W    E non perdetevi il tramonto sulla spiaggia !!

foto Marinella Marcis

ALBUFEIRA è la più grande e la più vivace di tutte le città di villeggiatura della costa del Portogallo meridionale.     Albufeira offre una splendida spiaggia, un clima fantastico, un’ampia scelta di ristoranti (consiglio piatti tipici locali Cataplana e baccalao alla bras) e una frenetica vita notturna ideali anche per i giovani.  

foto di Antonio Varlotta

PARQUE DE PALMEIRA – Rua Jose Carlos Ary dos Santos,  Albufeira – un po’ decentrato circa 2 km – a pagamento euro 9 con servizi ed elettricità gratuiti – doccia – lavatrice – wifi – Gps 37°05’53.0″N 8°14’36.0″W

A soli 12 km dopo si trova PERA dove ogni anno si svolge il Festival Internazionale di sculture sulla sabbia (FIESA – sulla NE125 e seguire poi le indicazioni), un evento che dura di solito dal 20 maggio al 20 agosto e che merita assolutamente di essere visto!        Il tema di quest’ anno era la MUSICA.

Rientrando un pochino merita una sosta la cittadina di SILVES. Il suo castello è considerato il più bel monumento militare moresco del Portogallo ed è anche il più grande dell’ Algarve, noto anche per le cisterne d’acqua, le mura e ricchi giardini interni.

  Troviamo poi di fronte al castello la bella cattedrale Sè costruita anch’ essa con arenaria rossa.  Il centro storico conserva la pianta medievale e il fascino delle vie dell’antica cittadella.   Il Museu archeológico contiene un pozzo-cisterna del XIº secolo, di origine islamica, molto profondo, nel quale si accede per una scala a chiocciola.   C’ è una moderna statua bronzea di Re Sancho I, che per primo nel 1189, con l’aiuto dei Crociati, strappò la città alla dominazione araba.

E non stupitevi perchè potrete anche trovare diversi nidi con le cicogne!!

Sul fiume Arade è possibile  fare una delle gite in barca che scendono fino a Portimão e alle fortezze che difendevano la foce. 

AREA SOSTA PARQUE DO CASTELO – Rua do Encalhe, Silves – a pagamento euro 4,50 con servizi – doccia – lavatrice – 1 km dal centro città –  Aperto: 1/9 – 30/6 – Gps 37°11’37.3″N 8°26’09.5″W

foto di Giuliana Castori

MOTORHOME PARK  SILVES – a pagamento euro 5/5,50 con servizi – N124 Lugar da Tapada,  Silves – vicino alle imprese, ristoranti e centro storico – supermercato a 300 m. – Gps 37°11’14.0″N 8°27’05.7″W

ALTRA SOSTA VICINA AL FIUME Arabe – PARQUE DO RIO – a pagamento euro 5 con servizi – Parque Ribeirinho de Silves N 124, 117 Silves – centro a 1 km – docce – lavatrici – Gps 37°11’07.2″N 8°26’43.8″W

foto di Giuliana Castori

Si prosegue lungo la costa e per pranzo ci fermiamo in un grande parcheggio anche per camper a PORTIMAO.      Se volete godervi il mare dovete spostarvi di poco a PRAIA DA ROCHA, dove si trova un’impressionante spiaggia che, seguendo la costa, si trasforma in piccole cave nascoste dietro a gigantesche scogliere di arenaria.

C’ era un bella area – parcheggio per camper grande a basso costo ma dal 2016 pare non esista più – al momento non ho nuove indicazioni.

Ma subito dopo Praia da Rocha ad ALVOR c’ è un’ area su terreno non adatto in caso di pioggia – ma a soli 200 metri dalla spiaggia – a pagamento euro 4,50- 7,00 – servizi possibili dalle ore 9 alle 17 – panettiere ore 9 – centro a 500 m. – Gps 37°07’29.9″N 8°35’42.5″W

ALVOR – foto di Bruno Sbarato

LAGOS è situata all’estremità occidentale dell’Algarve ed è forse una delle città più interessanti e affascinanti della regione; è un luogo insieme vacanziero, ma anche storico,  con le solide mura cittadine, i forti difensivi, le chiese e le abitazioni decorate.  

Nei pressi di Lagos c’è la spiaggia Dona Ana, mentre un po’ più lontano lungo la costa troviamo le splendide scogliere della Ponta da Piedade, costituite da una serie di formazioni di arenaria modellate dagli agenti atmosferici, che nel tempo le hanno trasformate in grotte, arcate in pietra o caverne marine.

foto di Pasquale Graziano

Continuando voglio indicarvi una sosta un po’ interna ma tranquilla nella campagna – Quinta da Manjericao da privato proprietari cordiali – 6 posti – a pagamento 10 euro con servizi ed elettricità- wifi – Sitio do Boieira – Budens, 8650-151 Vila do Bispo – spiaggia a 1,5 km – Gps 37°05’16.4″N 8°48’00.1″W

Siamo a giugno ma fa molto caldo anche lungo la costa, per cui decidiamo di proseguire fino a SAGRES dove, essendo ormai verso l’ oceano, l’ aria è più fresca e piacevole.         Dormiamo nel parcheggio della  Fortezza di Sagres (Gps 37°00’18.0″N 8°56’43.8″W) edificata nel XV secolo dall’Infante D. Henrique, che vi morì nel 1460, rimaniamo insieme ad altri camper.  

Inutile dire che spettacolare panorama sul mare e su Cabo de São Vicente si può ammirare da qui.           E’ possibile anche riconoscere le costruzioni ancora oggi presenti, la torre cisterna, una muraglia frangivento, le antiche abitazioni e alloggiamenti e la chiesa parrocchiale di Nossa Senhora da Graça.   Colpisce molto l’enorme rosa dei venti tracciata sul suolo con pietre, di ben 43 metri di diametro.

Subito dopo la rotonda seguendo la strada verso CABO SAO VICENTE c’ è un bel negozio di artigianato portoghese con prezzi per tutte le tasche, impossibile non fermarsi!

Ed eccoci alla punta più estrema dell’ Algarve, CABO SAO VICENTE, considerato nel Medioevo “la fine del mondo”, paesaggi che lo circondano di una bellezza da mozzare il fiato (ma anche per il forte vento che qui non manca mai), infatti le scogliere attorno al capo cadono a picco sull’Atlantico, raggiungendo un’altezza di 75 metri.       Intorno al capo si concentra un alto numero di uccelli, che nidificano proprio fra le scogliere 

Oggi sulla punta più estrema del Capo vi è un faro, che venne costruito su ordine della Regina Maria II ed iniziò ad essere operativo dal 1846. Parcheggio 37°01’24.7″N 8°59’43.1″W     Per la notte si può sostare circa 1 km prima, nel parcheggio della grande fortezza de Belixe (ora chiusa), o ancor meglio nel parcheggio della Praia do Beliche. Gps 37°01’36.8″N 8°57’46.8″W

Andando nell’entroterra per una decina di km  troviamo Vila do Bispo, un piccolo villaggio ma con la bella chiesa parrocchiale rivestita al suo interno di azulejos sino al tetto.

 

www.cm-viladobispo.pt

Da qui comunque inizia la COSTA VICENTINA dove davvero le spiagge sono da sogno, e la natura incontaminata ha un aspetto rigoglioso e selvaggio con paesaggi unici, mentre l’ oceano crea la giusta cornice.

Infatti ecco soli 25 km dopo alla PRAIA DO AMADO (Bordeira) molto amata dai surfisti…..ma non aggiungo altro guardate le foto !!

PARCHEGGIO anche per camper dove la sosta notturna è tollerata – no servizi – Gps 37°10’09.5″N 8°54’03.6″W

E proseguendo soli 5 km dopo eccoci alla spiaggia di Bordeira e cioè CARRAPATEIRA, altra meraviglia imperdibile.    Mai vista una tale immensità…..e i miei cagnolini hanno davvero fatto festa guardate il video!!

Due le possibili soste.  La prima dietro le dune dove il mare rientra formando un piccolo lago superabile passeggiandoci dentro per l’ acqua molto bassa per arrivare sulla spiaggia.  PARCHEGGIO no servizi –  Gps 37°11’33.5″N 8°54’08.2″W

Proseguendo a salire per un km ecco la seconda sosta possibile, un panorama unico e possibilità di scendere sulla grande spiaggia tramite una lunga scala in legno.      PARCHEGGIO no servizi Gps 37°11’48.6″N 8°54’28.6″W

PRAIA DE ARRIFANA è anch’ essa merita ma purtroppo ultimamente hanno fatto dei lavori e non c’ è proprio nessuna possibilità di sosta per i camper, per cui proseguiamo.

Ed eccoci alla PRAIA DE ODECEIXE.  Situata alla foce del Fiume Seixe, sul quale è possibile fare escursioni in barca o in canoa, la Praia de Odeceixe permette di scegliere tra bagni di mare o di fiume. Durante la bassa marea, i piccoli bacini che si formano lungo l’esteso arenile sono molto apprezzati dai bambini.

PARCHEGGIO MISTO IN ALTO su sterrato (in piena stagione molto occupato arrivare presto al mattino) Gps 37°26’16.2″N 8°47’53.5″W

http://www.holidayland.cycloweb.com

Cambiando panorama nel retroterra dell’Algarve, la serra di Monchique (25 km a nord di Portimano) offre ai turisti della costa, oltre a belle vedute sulla regione, la fresca atmosfera delle alture ricoperte di eucalipti, querce da sughero, castagni e pini.

Il pittoresco villaggio di Monchique, che domina la costa dall’alto immerso in freschi boschi di montagna, è un piacevole punto di partenza per esplorare la zona e fare escursioni a piedi, in bicicletta o in canoa.         L’attività vulcanica spiega la presenza di fonti termali come a Caldas de Mochique, che merita anch’ essa una visita.

Monchique – parcheggio nella parte alta del paese – Gps 37°19’13.4″N 8°33’09.4″W

AREA SOSTA  a pagamento – euro 12,50-15,50 con servizi ed elettricità gratuiti – wifi – Barracao 190, Caldas de Monchique – nel verde e nella quiete – piccola piscina – lavatrice – fate scorta prima in quanto non ci sono negozi nelle vicinanze – il custode fornisce pane fresco ogni giorno – sanitari – Gps 37°16’17.8″N 8°32’55.5″W

 

E questo è l’ Algarve, uno dei luoghi più ricercati d’ Europa per le vacanze ed avrete sicuramente capito perchè.  Ricordate quindi che non è certo agosto il mese migliore per viverlo appieno, ma capiamo anche che non tutti possono scegliere altri periodi di vacanze.

Ma il Portogallo non è solo Algarve, pertanto seguiteci nel prossimo articolo, dove oltre sempre a splendide spiagge scopriremo anche belle città come Lisbona, Porto, Sintra, Aveiro ecc ma anche villaggi caratteristici come Orbitour ,oppure imperdibili monasteri come BATHALA o ALCOBACA !!

AVVERTENZE
I nostri diari raccontano viaggi fatti in diversi anni per cui le cose da noi menzionate nel tempo si sa possono cambiare: le soste gratuite possono diventare a pagamento, i prezzi possono aumentare, le aree di sosta possono cambiare gestione o chiudere, ed anche la qualità dei servizi può migliorare o divenire più scadente.    Anche in base al periodo le situazioni possono variare; alcune soste in libera possibili in inverno in estate piena stagione turistica potrebbero essere meno tollerate, o certi comuni possono porre divieti ai camper dove prima non c’ erano.

Logo Sito

11 pensieri su “Portogallo in camper : l’ Algarve

  1. Cinzia

    Grazie per i tuoi preziosi consigli. Purtroppo nel mese di Agosto la situazione in Algarve è molto caotica e l’accesso alle spiagge più belle con il camper non sempre è possibile.

  2. Severino

    Grazie per le preziose info. Mia moglie ed io nel 2018 faremo 45 anni di matrimonio e stiamo progettando quello che chiamiamo “il mare a sinistra” ovvero: Milano-Genova (qui comincia il mare a sinistra)-costa mediterranea francese-costa mediterranea spagnola-Portogallo-costa atlantica spagnola e poi quella francese-Belgio-Olanda-Danimarca e qui finisce il “mare a sinistra”. Stiamo quindi reperendo tutte le informazioni possibili per progettare al meglio il viaggio.
    Grazie ancora
    Marisa e Severino

    1. camper_admin Autore dell'articolo

      è un piacere potervi essere utile – 45 anni di matrimonio sono un bel traguardo che merita una lunga vacanza – per quanto riguarda la Costa sia francese che spagnola o del portogallo nel sito trovi tutti i diari (della spagna sto terminando di pubblicarli) – il Belgio e l’ Olanda avrei dovuto farli questa estate ma purtroppo sono caduta e ricoverata per 3 mesi ma se ti servono anche solo i miei appunto sono felice di inviarteli

  3. Daniele

    Complimenti, molto bello ne prendo spunto (anzi lo copio) per programmare il viaggio 2018 in Portogallo. Grazie ancora e auguri per la salute.
    daniele

    1. camper_admin Autore dell'articolo

      grazie mille a voi che ci seguite – gli articoli sul Portogallo sono diversi anche i consigli di viaggio – così come per la Spagna e la Francia possono servirti come soste di passaggio – il Portogallo merita davvero una vacanza !!

  4. Marco e Lorenza

    Bellissimo diario e utilissimo!!Io e mia moglie abbiamo visitato la parte”cittadina”(Porto,Lisbona,Coimbra ecc.)4 anni fa.
    Il lavoro non ci permette vacanze lunghissime(max 17 gg…)e l’Algarve lo avevamo tenuto per un altro viaggio che vorremmo fare nell’agosto 2018(non abbiamo possibilità di altre date).
    Veramente è sconsigliato questo periodo e per quali motivi?
    Grazie ancora di tutto e buon viaggio.

    1. camper_admin Autore dell'articolo

      ciao il Portogallo è magnifico – ad agosto l’ Algarve è sconsigliato ma solo perchè c’ è molta affluenza molto turistica e un po per il caldo (anche se lungo la costa è un po ventilato) e quindi se uno può meglio andare in altri mesi ciò non toglie che se uno ha disposizione solo agosto non ci possa andare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *