Bretagna in camper: St. Malo-Rennes e dintorni

Logo SitoIn questo articolo tratteremo la parte nord-est della Bretagna in camper, cioè il dipartimento dell’ Ile et Vilaine, una zona a nord-est che affianca la Normandia, con una storia costiera spesso burrascosa, battuta da corsari, mercanti ed avventurieri.   All’ interno invece le grandi dinastie feudali costruivano meravigliosi castelli fortezza come quelli di Fougeres o di Vitrè.

Partiamo da SAINT MALO, cittadina dalle grandi fortificazioni che si protendono verso l’ oceano.    Il cuore è all’ interno delle mura, dove perdersi tra le tante viuzze, alla scoperta di angoli suggestivi, dei palazzi dei mercanti e l’ antica Cattedrale.   Il giro dei bastioni è imperdibile per ammirare tutto il paesaggio intorno, con i mille colori e i profumi che cambiano con le maree; di sera è davvero suggestivo !

La spiaggia è incantevole, ma sembrava che tutto il mondo si fosse radunato lì, quanta gente!!!   Infatti in piena estate la città è presa d’assalto dai turisti e l’alta concentrazione di bar, ristoranti e caffè rendono la sua visita spesso difficoltosa.  

 Una bella passeggiata si può fare quando si abbassa la marea raggiungendo a piedi l’Île du Grand Bé, una piccola isoletta rocciosa dove è sepolto lo scrittore francese Chateaubriand. Ricordatevi di informarvi molto bene degli orari delle maree. Poco più in là si trova anche il Fort du Petit Bé, sempre edificato dall’architetto Vauban.

Ancora in città potrete trovare uno dei più bei acquari marini d’ Europa, per un divertimento in famiglia. Questo il sito per ulteriori info: https://www.aquarium-st-malo.com/

PARKING RELAIS PAUL FEVAL – sosta mista 100 posti – euro 7,50 – no servizi – bus navetta per la città – centro 2,5 km – Gps 48°38’36.1″N 1°59’38.5″W

AREA SOSTA LES ILOTS – Avenue de la Guimorais [D201],  St. Malo – a pagamento 12 euro elettricità inclusa – con servizi (gettoni x acqua in orario ufficio) – molto bella – nel verde – piazzole delimitate – fermata bus per il centro – 100 m spiaggietta – negozi 200 m. – Gps 48°40’50.4″N 1°57’45.7″W

CAMPING LA FONTAINE – 49 rue de la Fontaine aux Pèlerins – Route du Mont-Saint-Michel – Tél : 02 99 81 62 62 -aperto da metà febbraio a metà novembre – un po interno – Gps 48°39’27.8″N 1°57’35.2″W

Logo SitoA solo 1 km dall’ area Les Ilots a ROTHENEUF c’ è il famoso sito delle Rocce Scolpite nel granito, un giardino di 500 metri quadrati che domina l’ oceano.      E’ uno strano mondo popolato da personaggi di un’altra epoca che evoca gargoyle medievali e creature spettrali delle nostre cattedrali.     Questo lavoro è dovuto a Padre Adolphe Fouré (1839-1910), che all’età di 55 anni un ictus lo lasciò sordo e muto. Esso si ritirò a Rotheneuf a scolpire le rocce, più di 300 personaggi ispirandosi alle leggende di Rotheneuf, tra corsari spaventosi, pirati e nobili dal temperamento assetato di sangue.

Ed eccoci dopo una quindicina di km a CANCALE; questa pittoresca cittadina è il paradiso per gli amanti delle ostriche, infatti con la bassa marea potete vedere le file ordinate degli allevamenti.    Il sentiero costiero, chiamato anche la passerella si estende su quasi undici chilometri; lungo la strada si può godere della vista di Mont-Saint-Michel.

Il porto è sempre animato dall’ arrivo o partenza delle barche, dal ritmo delle maree e dal lavoro degli ostricoltori.   Molti i locali che vi offrono i frutti di mare,  ma spesso è bello gustarsi le ostriche  in semplicità, dividendone un piatto, seduti sullo scalo del mercato.

AREA SOSTA CAMPER a pagamento carta bancaria (gratuita dal 15/11-15/03) – con servizi – Rue des Francais Libres, Cancale – centro a 1 km – 48°40’11.0″N 1°51’58.3″

Prima di sera noi ci spostiamo a DOL DE BRETAGNE; per scoprire il carattere di questa piccola città percorrete la Grand-rue e rue Lejamptel, addentrandovi nei cortili aperti, circondati da belle case a graticcio e poi non dimenticate la cattedrale gotica.

AREA SOSTA Place Jean Hamelin,  Dol de Bretagne – GRATUITA – servizi – Lidl a 150 metri – vicina al paese – Gps 48°32’50.1″N 1°45’16.9″W

Logo SitoVisto il risveglio con la pioggia si decide di andare a visitare un’altra bella cittadina bretone FOUGERES dove si trova il castello medioevale più grande d’ Europa, un imponente castello-fortezza con tanto di bastioni merlati, fossato e ben 11 torri dal tetto conico da cui si gode di una splendida vista.  Ricordate era una fortezza difensiva, nella visita non aspettatevi camere ammobiliate o quant’ altro del genere!!

Inoltre passeggiate partendo dalla città alta con il municipio, il museo dell’ orologio e la chiesa di Saint-Léonard e dai suoi giardini scendete alla città bassa, nell’antico quartiere dei conciatori e dei tintori, che utilizzavano le acque del fiume e dove ancora troverete case in legno e una delle più belle macellerie della Bretagna una bottega medievale originale.

AREA SOSTA GRATUITA – Boulevard de Rennes [N12],  Fougeres – CON SERVIZI gratuiti – posizionata sotto le mura della fortezza –

Gps 48°21’19.6″N 1°12’40.5″W

A una cinquantina circa di kilometri, se amate la natura, si trova HEDE’-BAZOUGES, con il canale d’ Ille e Rance e le sue 11 chiuse, costeggiato da piacevoli percorsi da fare a piedi o in bicicletta.     La via verde e i vari percorsi ciclabili corrono lungo il canale e permettono di ammirarne i punti di ormeggio e le passerelle fiorite.

Alcuni percorsi si dipartono dalle sponde del canale per avventurarsi nella vicina campagna; la Maison du Canal è ormeggiata come casa del custode delle chiuse, dove vi consiglio di prendere la guida dei percorsi dei vari canali di Bretagna.Comodo parcheggio – no servizi – Gps 48°18’22.8″N 1°47’30.6″W

Logo SitoA circa 15 km vi segnalo il villaggio di BECHEREL, famosa per avere da una parte ben 15 librerie e dall’ altra parte laboratori di rilegatori e calligrafi; ogni anno nella settimana di Pasqua si tiene una importante festa del libro.    

Passeggiate e perdetevi per le viuzze di questa piccola città di carattere.   Nei dintorni merita anche  il castello di Caradeuc, con il suo parco più esteso di Bretagna, mentre a Les Iffs, la sua chiesa di stile tardo gotico è probabilmente la più bella della regione. 

Parking Le Feroniere,  Becherelgratuito – salire da sud non dal paese – centro a 300 metri – Gps 48°17’52.0″N 1°56’22.9″W

Per tutta la famiglia vi segnalo LA BOURBANSAIS – CASTELLO E PARCO ZOOLOGICO route Nationale 137 Pleugueneuc BRETAGNA. Il posto si trova a 20 km da Saint-Malo ea 30 km da Rennes.    Parcheggio Gps 48°24’02.1″N 1°53’50.6″W
Il castello è classificato come monumento storico dal 1957, ancora abitato e arredato con stile Luigi XIV e Luigi XV. Numerose e varie facciate monumentali, con vista sui giardini francesi.
Giochi, attrazioni varie, spettacoli, ristorante nel cuore del giardino zoologico aperto per pranzo. Apertura del luogo: 1 Aprile- fine settembre.
In un luogo unico e incontaminato di quasi 100 ettari, con piante e alberi, lo zoo Bourbansais vi farà scoprire i vari ambienti , con molte specie esotiche e rare provenienti da tutto il mondo, la maggior parte delle quali sono protette.

Sito internet per ulteriori info: https://www.labourbansais.com/

Logo SitoRENNES è a soli 25 km ed è il capoluogo della Bretagna.   Intorno alle due piazze reali, Place du Parlement e Place de l’Hôtel de Ville, si succedono case a pannelli di legno e hotel in stile rinascimentale, così come anche in Place Sainte-Anne, Place des Lices, rue du Chapitre.    Tra i monumenti ricordiamo la Cattedrale, il Municipio, l’ Opera e il Palazzo del Parlamento.

Le zone più vivaci della città sono rue Saint-Sauveur, la rue du Chapitre, la Place du Champ-Jacquet, la rue Saint-Michel, con i suoi bar all’ aperto e le varie terrazze, o perchè non optare per una creperie.            Il Marché des Lices, 2° in Francia, è un’occasione per più di 300 commercianti e produttori locali e regionali per ritrovarsi ogni sabato mattina.

Il Parc du Thabor invece unisce in un perfetto connubio un giardino alla francese, un giardino botanico, un fantastico giardino di rose e il celebre Café-expo de l’Orangerie.

L’Ecomusée del Pays de Rennes, su tre piani, ben 5 secoli di storia della fattoria della Bintinais, una delle più grandi fattorie di Rennes, situata alle porte della città ritrovere in una bellissima casa colonica restaurata la vita quotidiana, il lavoro nei campi, lo stile di vita e l’agricoltura, fino ai nostri giorni.- Ingresso gratuito la prima domenica di ogni mese.

Per visitare Rennes viene consigliata la  « Rennes Métropole City Pass » Con validità di 48 ore, questo pass assomiglia a un libretto degli assegni con coupon staccabili, e permette di:

•di accedere ai luoghi imperdibili di Rennes e dintorni a condizioni privilegiate;

•di beneficiare di tariffe di favore su certi spettacoli, attività di svago e di benessere;

•di spostarsi in autobus o in metro a tariffa ridotta.

In vendita all’Ufficio del Turismo a 13 euro.

Camping des Gayeulles  – Rue du Professeur Maurice Audin,  Rennes – Aperto da maggio a fine dicembre – in un parco con laghetti – piscina 500 m. – centro 4 km – bus o ciclabile – Gps 48°08’06.9″N 1°38’41.1″W

AREA MUNICIPALE a 8 km da Rennes – Route de la Valette,  Cesson-Sevigne – vicino al fiume – gratuita – servizi – Gps 48°07’05.7″N 1°35’28.2″W

VITRE’con il suo splendido centro medievale, è un vero tuffo nella storia con le vie pittoresche e il suo castello fiabesco.

Logo SitoE’ sicuramente una delle più imponenti fortezze di Bretagna, divenuto oggi municipio e museo, è un bellissimo esempio di architettura militare del Medioevo e merita sicuramente di essere visitato!

Passeggiando nelle vie del centro storico  lasciatevi sedurre dalle case a graticcio e da tutto ciò che vi ricorda il passato glorioso di questo borgo, come la rue di En-Bas, la rue Baudrairie e la rue Poterie.

E’ possibile parcheggiare anche lungo le vie e parcheggi della città.

CAMPING MUNICIPALE DI SAINT ETIENNE – Allee de st Etienne 109,  Vitrè – Aperto: 1/3 – 15/12 – semplice e a basso costo – WIFI – ombreggiato – bus per il centro ma facilmente raggiungibile anche in bici – Gps 48°06’34.7″N 1°11’53.2″W

Impossibile non andare a  LOHEAC a visitare il “MANOIR DE L’ AUTOMOBILE E DEI VECCHI MESTIERI”, una collezione davvero unica di veicoli non solo d’ epoca ma anche auto da corsa (una eccezionale collezione Ferrari, Lamborghini, Maserati, ecc), vetture delle 24 di Le Mans e Formula 1 e da Rallye, auto americane, furgoni, ben 3000 modellini da collezione e molto molto altro.

Logo SitoUna parte dei saloni poi al piano superiore è riservata all’ ambientazione dei mestieri e dei mezzi di un tempo quali il fotografo, il “sabotier”, la scuola, il meccanico, il barbiere, il fornaio, il pellicciaio, chi lavora il cuoio, il cappellaio,il dentista, il medico, il meccanico, il ciclista ……le carrozze e i carretti da lavoro……e poi un vecchio bar con strumenti automatici di un secolo fa, insomma un visita emozionante da NON PERDERE.

Prendetevi tutto il tempo che occorre per la visita, noi l’ abbiamo fatta in due tempi con pausa pranzo, infatti con il biglietto c’ è la possibilità di uscire e rientrare.     PARCHEGGIO Gps 47°51’38.9″N 1°53’42.6″W

Anche questo dipartimento della Bretagna è stato davvero interessante, ma il camper scalpita ed è già ora di proseguire verso nuove  avventure ….mi raccomando seguiteci !!

Ecco la mappa interattiva del percorso sopra descritto:

AVVERTENZE:
I nostri diari raccontano viaggi fatti in diversi anni per cui le cose da noi menzionate nel tempo si sa possono cambiare: le soste gratuite possono diventare a pagamento, i prezzi possono aumentare, le aree di sosta possono cambiare gestione o chiudere, ed anche la qualità dei servizi può migliorare o divenire più scadente.    Anche in base al periodo le situazioni possono variare; alcune soste in libera possibili in inverno in estate piena stagione turistica potrebbero essere meno tollerate, o certi comuni possono porre divieti ai camper dove prima non c’ erano.

Logo Sito

 

 

2 pensieri su “Bretagna in camper: St. Malo-Rennes e dintorni

  1. Adamo

    Ciao,
    ho scoperto la vostra pagina casualmente, pascolando su FaceBook. Complimenti per l’impegno e gli ottimi diari dai quali ho preso spunto!
    Grazie mille e vi auguro tantissimi kilometri!!!!

    Adamo
    Sigirino-Svizzera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.