La Bretagna in camper: la Cote d’ Armor (seconda parte)

Logo SitoNel precedente articolo vi abbiamo raccontato le meraviglie che ci offre la Bretagna in camper lungo la Costa di Granito Rosa e nei suoi dintorni, luoghi che ti lasciano senza parole e le cui immagini restano impresse nella mente.

Ma proseguendo in Cote d’ Armor le emozioni non sono ancora finite.   Ripartiamo da PONTRIEUX, questo villaggio  decisamente incantevole: con il suo lungo fiume, le barche fiorite, le vecchie case di granito, l’acciottolato antico, la conservazionee di costumi e usanze e il suo meraviglioso porto immerso nel verde,  vi conquisterà con il suo fascino d’altri tempi.

La caratteristica principale sono i 50 lavatoi fioriti che spesso anche con i vari manichini e i panni stesi ci fanno rivivere le atmosfere del tempo che fu.      Di sera poi le barche sono illuminate per farci scoprire in notturna questo villaggio dando vita a un vero e proprio percorso illuminato durante l’ estate.

E poi ancora caratteristico Il treno a vapore Pontrieux – Paimpol (solo nella bella stagione).

Un parcheggio gratuito con servizi (da tempo non utilizzati) – a 200 metri dal centro in  Rue Kerpontou (Gps 48°41’50.8″N 3°09’52.8″W)– oppure è possibile sostare lungo fiume vicino al porto.

Il giorno migliore per visitare la città di PAIMPOL è il martedì quando c’ è un gran mercato che parte dal porto (vicino al quale c’ è possibilità di sostare) e entra nelle vie della parte vecchia della città; molti suonatori tra le bancarelle dei più disparati, dalla cornamusa, all’ arpa, a due fisarmoniche, ad un gruppo completo, molto caratteristico!!      Troverete case a graticcio, piazzette, case degli armatori…..

Questo pittoresco porto è il punto di partenza per esplorare questo tratto di costa e per scoprire tutto sulla storia della pesca locale, visitando magari il  Musée de la mer.

AREA CAMPER a pagamento (5,40 euro) Rue Pierre Loti,  Paimpol –  da ottobre a maggio gratuito –  vicino al parco della città – pagamento con carta bancaria – centro storico e porto a 500 metri – no servizi –  Gps 48°47’03.0″N 3°02’47.3″W – 

Parcheggio al vecchio College di Paimpol – euro 5,40 – gratuiti servizi – elettricità – Rue de Goas Plat 37,  Paimpol – ombreggiato – si paga con carta di credito – centro 1km – Gps 48°46’30.4″N 3°02’21.8″W

CAMPEGGIO DE CRUCKIN – Rue de Cruckin,  Paimpol – Aperto: 1/4 – 1/10 – free WiFi-mare 150 m-centro 3 km – Tel.: +33296553170 – buon prezzo – Gps 48°46’10.8″N 3°01’21.0″W   Non lontano dall’ Abbazia

Logo SitoAll’ inizio della RUE DE ROMSEY N.5 c’ è un negozietto di souvenir di Bretagna MER & CAMPAGNE, è uno tra i più forniti che ho visto….fatevi un giretto, ci sono cose molto graziose e non costose, belle confezioni di birre bretoni, liquori particolari, oggetti per la cucina ecc.

Nelle vicinanze ecco l’ Abbazia marittima di Beauport, costruita su un’altura,  domina il mare e l’isola di Saint Riom con una vista mozzafiato. Questo luogo ha vissuto sei secoli di storia monastica per poi diventare una residenza privata. 

E perchè non regalarvi una gita all’ ILE DE BREHAT , a soli dieci minuti di barca dalla punta del Arcouest ?    Tutto l’anno, la Corrente del Golfo assicura a questo posto meraviglioso un vero e proprio microclima, ecco  perchè viene  ribattezzata “isola dei fiori” per la varietà della sua flora e la bellezza dei suoi paesaggi, un vero e proprio angolo di paradiso.       Si circola solo in bicicletta o a piedi, niente auto; per visitarla si può anche prendere il trenino che percorre l’isola o prenotare una visita guidata.

Logo SitoLunga 3,5 chilometri e larga 1,5 chilometri, l’isola di Bréhat è costituita da una parte selvaggia a nord, con la Torre Bianca che funge da punto di riferimento per i marinai, i fari di Rosédo e del Paon, lo stagno salato del Lenn. A sud, la parte più densamente popolata, con i suoi giardini fioriti e la chiesa del XVI secolo.  Il periodo migliore per visitarla è la tarda primavera, quando c’ è un vero tripudio di colori!!

Tra le sue attrazioni turistiche, il mulino a marea di Birlot, in pietre e ciottoli rotondi, uno dei più belli della Bretagna, la cui ruota durante l ‘ alta marea viene quasi completamente sommersa.   E ancora le Verreries de Bréhat, nell’antica cittadella, dove si può ammirare l’opera di soffiatori di vetro.

PARCHEGGIO CAMPER Pointe de l’ Arcouest – Route d’Embarcadère – a pagamento 8 euro – no servizi – verso sera si riempie in fretta – Gps 48°49’14.1″N 3°01’10.8″W

CAMPING PANORAMA DU ROHOU – L’Arcouest, Chemin du Rohou,  Ploubazlanec – Tel.  +33 2 96 55 87 22 – a 5 km da Paimpol di fronte all’ isola – Aperto tutto l’ anno – 48°49’08.2″N 3°00’58.4″W

Al mattino lasciamo tanta meraviglia per stare una giornata in totale relax a HILLION, PLAGE DE LERMOT e la vicina ANSE DE MORIEUX.   

Un luogo tranquillo trovato quasi per caso, con parcheggio gratuito per i camper anche se un po in pendenza (Gps 48°31’52.9″N 2°39’49.1″W). Comodo per una sosta anche di passaggio. i servizi attualmente non funzionano e si viene rimandati al vicino campeggio.        L’ acqua con l’ arrivo dell’ alta marea rimane comunque bassa e molti facevano piacevolmente il bagno. Sentieri dove passeggiare che portano alla spiaggia vicina ancora più grande.

Logo SitoDopo 30 km siamo ad ERQUY e ci troviamo di fronte ad una bella baia e alla spiaggia di Caroual.       Dal porto parte una bellissima passeggiata che porta a Cap d’Erquy, una riserva naturale con spettacolari scogliere di arenaria rosa inoltre una serie di spiagge di sabbia fine, percorsi per escursionisti e ovunque l’inconfondibile colore della pietra arenaria rosa.    La strada che sale non è molto larga per i camper !!

C’ è un porto di pesca in piena attività,  noto per le sue deliziose capesante (il luogo migliore per assaggiare le coquilles Saint-Jacques).  Si possono mangiare fritte, burro e aglio, arrosto, in umido o al vino….una vera delizia!!

AREA SOSTA CAMPER a pagamento (6 euro) con servizi – Avenue de Caroual, Erquy – fronte mare – praticamente sempre affollata il consiglio è di arrivare in mattinata – 48°37’17.9″N 2°28’22.3″W

Nella conca prima, anche’ essa molto bella, c’ è il CAMPING PLAGE DE SAINT PABU – TEL +33 2 96 72 24 65 – aperto da aprile a ottobre – 48°36’28.1″N 2°29’49.0″W

Logo SitoProseguiamo e questa volta 10 km prima di CAP FREHEL scopriamo SABLES D’ OR LES PINS. Impossibile fotografare tutta la spiaggia tanto è grande (quella che vedete non è neppure metà), molti ristorantini caratteristici, giochi per i bambini, affitto tandem, giardini per passeggiare e comunque possibilità di parcheggio lungo la strada. (48°38’28.6″N 2°24’01.6″W) Peccato fosse nuvoloso ma decidiamo di passarci ugualmente la giornata.

CAMPING LES SALINES – Rue du Lac  PLURIEN – dal 30/03 al 04/11 – 500 M. dal mare  – animali ammessi – Gps 48°37’53.2″N 2°24’46.8″W

Continuando lungo la costa sulla D34 salendo verso CAP FREHEL si trova una serie di altre bellissime spiagge selvagge, tutte con possibilità di PARCHEGGIO DIURNO dalle ore 8 alle 22 (no servizi).   Questa è la Costa Smeralda e guardando le foto capirete perchè dal colore delle acque.

La prima è immensa (Gps 48°39’15.7″N 2°21’55.8″W), ideale per fare il bagno, vicina anche a un grande campeggio DU PONT DE L’ ETANG (Gps 48°39’06.0″N 2°21’22.5″W).

La seconda è Plage de Greves  e la terza è Plage de la Fosse (Gps 48°39’45.7″N 2°20’40.1″W), una più bella dell’ altra.

CAMPING MUNICIPALE CAP FREHEL – PLEVELON – Basso costo – posti soleggiati o sotto le piante – wifi reception – cani ammessi – Gps 48°39’50.4″N 2°20’29.7″W

Logo SitoQuesto tratto di costa tra i più affascinanti della regione, bellissimo soprattutto se ci arrivate verso sera per poi godervi il tramonto su questo panorama mozzafiato. La bellezza della costa è accentuata dai prati ricoperti di ginestre e fiori selvatici e dai due fari che la fanno da custodi.   Questa zona sfoggia, da maggio a ottobre, una distesa di colori, Il giallo brillante delle ginestre mischiato al rosa dell’armeria in primavera, il viola dell’erica in estate… E tantissime varietà di uccelli marini.

Da non perdere anche una visita al Faro dei primi del ‘900: se avrete voglia di salire i suoi 145 gradini potrete ammirare un panorama senza eguali.   Inoltre ci sono più di 70 sentieri percorribili; noi consigliamo quello che arriva a Forte la Latte.

PARCHEGGIO PER LA VISITA : Gps 48°40’54.5″N 2°19’03.5″W

AREA MUNICIPALE LA VILLE OIE – Rue des Sports,  Frehel – 6 EURO – servizi – pagamento carta bancaria – fornaio al mattino – Gps 48°39’01.1″N 2°21’08.6″W

Pochi km dopo eccoci a FORT LA LATTE, conosciuto anche come château de la Roche Goyon, che dalla sua scogliera domina maestoso il mare.   Proprio la sua posizione ha fatto sì che Fort La Latte sia stato utilizzato come location in molti film.   Il consiglio è di arrivare per quando aprono le 10,30 dopo c’ è molta confusione.    

Sono piombata indietro nel tempo, in un mondo antico ……….la mia fantasia volava volava!!!!    PARCHEGGIO CAMPER gratuito ma divieto notturno. Gps 48°39’53.6″N 2°17’30.7″W

Per la notte ci spostiamo al piccolo villaggio di JUGON LES LACS, incorniciata da due laghi e immersa nel verde, un regno per chi ama pescare.   PARCHEGGIO GRATUITO proprio dietro la Chiesa – Gps 48°24’38.7″N 2°19’19.2″W         Se interessati c’ è anche un campeggio affacciato al lago più grande . CAMPING AU BOCAGE DU LAC – Gps 48°24’04.3″N 2°19’02.3″W

A soli 15 km si trovano i resti del CHATEAU-FORT di HUNAUDAYE (Pledeliac); è una destinazione ideale per scoprire il Medioevo con la famiglia. Opuscoli, laboratori per bambini o anche tour notturni ti permettono di scoprire il posto secondo il tuo desiderio.            Oggi, le rovine del castello ancora visibili sono il ponte levatoio, le cinque torri e i loro sistemi difensivi.  Parcheggio Gps 48°28’17.3″N 2°20’28.5″W – vicino c’ è anche una buona Creperie.

Logo SitoFacciamo una piccola deviazione all’ interno verso DINAN, questo borgo arroccato sul fiume Rance e degradante fino al mare è uno dei più belli di tutta Francia con le sue stradine acciottolate, con le case a graticcio e il suo fascino medievale, con i suoi bastioni, la torre dell’ orologio e la cattedrale. E’ un’esperienza unica passeggiare nei vicoli medievali.      Comodo per una visita in giornata il parcheggio a pagamento in PLACE DUGUESCLIN proprio di fronte all’ ufficio del turismo  – Gps 48°27’06.4″N 2°02’38.5″W

In luglio si tiene la FETE DES REMPARTS, una FESTA MEDIEVALE EUROPEA davvero bellissima, molte le attrazioni, il mercato medievale e le persone in costume. In questa occasione vengono allestiti ulteriori parcheggi in paese – Uno comodo è questo in Place Renè Pleven Gps 48°27’18.4″N 2°03’32.6″W 

 PARCHEGGIO camper  NO SERVIZI – (Gratis o 5 euro in estate) – Rue du Port, Dinan – salita ripida per il centro – 48°27’16.4″N 2°02’19.0″W

I SERVIZI si possono fare in Rue Chateaubriand,  Dinan  48°26’50.0″N 2°02’46.0″W al di fuori del CAMPING MUNICIPALE 

CAMPING MUNICIPALE CHATEAUBRIAND – Rue Châteaubriand, Dinan, piccolo ombroso – centro a 300 metri – Aperto: 1/6 – 30/9 – Tel.: +33296391196 – Gps 48°26’50.2″N 2°02’46.6″W

Abbiamo terminato con questo secondo articolo anche la scoperta della Cote d’ Armor; sicuramente una delle zone più belle di Francia, che ti rimane nel cuore, che non lasceresti mai e si ritorna sempre !!

Ecco la mappa interattiva dei luoghi visitati:

Vi invitiamo a leggere nel sito anche gli altri diari di viaggio che vi aiuteranno a scoprire in camper questa meravigliosa terra che è la Bretagna, e se vi fa piacere anche a dirci il vostro parere.

AVVERTENZE
I nostri diari raccontano viaggi fatti in diversi anni per cui le cose da noi menzionate nel tempo si sa possono cambiare: le soste gratuite possono diventare a pagamento, i prezzi possono aumentare, le aree di sosta possono cambiare gestione o chiudere, ed anche la qualità dei servizi può migliorare o divenire più scadente.    Anche in base al periodo le situazioni possono variare; alcune soste in libera possibili in inverno in estate piena stagione turistica potrebbero essere meno tollerate, o certi comuni possono porre divieti ai camper dove prima non c’ erano.

Logo Sito

 

Un pensiero su “La Bretagna in camper: la Cote d’ Armor (seconda parte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.