Perchè scoprire la Francia in camper

 Perché scoprire la Francia in camper ? La Francia è da sempre definita la “Patria dei camperisti” , una nazione che accoglie con notevole attenzione gli amanti del turismo itinerante e non solo.                   Ricca di aree sosta spesso anche gratuite, i molti campeggi anche a basso costo, i parcheggi sempre presenti,  le sue belle statali,  i tanti Uffici del Turismo,  tutto a nostra disposizione per farci vivere al meglio le nostre vacanze.    

   Se poi guardiamo il paesaggio che ci offre la Francia è sicuramente tra i più belli d’ Europa; si passa dal dolce sole del sud alle immense spiagge e le grandi onde dell’ Atlantico, dalle maree del nord alle alte falaises, dai tanti canali navigabili ai grandi fiumi e laghi, dalle immense foreste alle distese infinite di campi, dai Pirenei ad ovest alle Alpi ad est, ed il tutto crea  ambienti assolutamente ideali per il Plen air che i francesi hanno saputo saggiamente mantenere, curare e gestire a favore di tutti.

   L’amore poi per il loro patrimonio ha fatto sì che molti villaggi siano rimasti come se il tempo si fosse fermato, mantenendo intatta la loro particolarità, la loro bellezza, custodendone gelosamente i tesori, tanto che passeggiando tra le loro strade non si può che rimanere affascinati.                E’ proprio per questo che molteplici siti naturali e città sono iscritti come Patrimonio dell’ Umanità.

 Noi abbiamo scoperto la Francia proprio in un momento di difficoltà finanziarie per mancanza lavoro e quindi eravamo alla ricerca di una vacanza a costi assolutamente contenuti.        Un po’ il fatto che da Torino non è così lontana, un po’ per le indicazioni di altri camperisti, ecco che nel 2012 abbiamo trascorso una delle nostre vacanze più belle, con il camper posizionato sulla spiaggia infinita di Piemanson, godendo della natura che ci circondava, dei tramonti in riva al mare, di quel senso di assoluta libertà che fa parte della vera vita in camper.  

E da allora in poi abbiamo continuato ad esplorare la Francia che non ci ha mai deluso ma anzi sempre più affascinato.             E quindi non indugiate…… la Francia vi aspetta  e nelle prossime pagine vi aiuteremo a conoscerla !

2 pensieri su “Perchè scoprire la Francia in camper

  1. Giuseppina

    Ti ringrazio per gli utili consigli.Con il tuo entusiasmo viene voglia di partire ogni volta che descrivi un itinerario. Sei una persona squisita .Ti ammiro molto per quello che hai fatto e per quello che fai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *