Bretagna in camper: la Cote d’ Armor (prima parte)

Logo SitoSiamo ancora in Bretagna per scoprire in camper la Cote d’ Armor, rinomata per i suoi paesaggi, in particolare per la Costa di Granito Rosa e di Smeraldo, ma anche per le sue cittadine piene di carattere, località portuali e villaggi medievali.

In questo articolo primo raccontiamo il tratto che va da SAINT EFFLAM sino alla casa nella roccia a LE GOUFFRE, poi TREGUIER sino al Dominio Chateau Jagu.     Ecco la mappa interattiva:

Riprendiamo il percorso arrivando da Morlaix nel Finistere e per pranzo ci fermiamo lungo la strada a SAINT EFFLAM, di fronte a una spiaggia immensa, in una bella giornata piena di sole.   Gps 48°40’09.4″N 3°36’21.6″W

A poca distanza sulla stessa conca c’ è un CAMPING MUNICIPALE DE Saint Efflam, Rue de Lan Carré, 22310 Plestin-les-Grèves – Tel. +33 296356215 – aperto dal 30 marzo al 31 dicembre  – animali ammessi – Gps 48°40’05.8″N 3°36’02.9″W

A metà tra un parco divertimenti tematico ed una ricostruzione storica, se avete dei bambini non mancate di visitare le Village Galuois, villaggio gallico, all’ interno del RADOME PARK che comprende anche il Planetario della Bretagna.  Troverete decine di giochi antichi, rivisitazioni di giochi moderni, capanne, labirinti, laghetti e catapulte.    Nei mesi di Luglio e Agosto aperto tutti i giorni dalle 10:30 alle 19 (ammessi cani al guinzaglio).   PARCHEGGIO CAMPER Gps 48°46’59.4″N 3°31’30.5″W

LANNION situata sulle rive del fiume Leguer, è composta da una parte inferiore e una parte superiore di indubbio fascino, con antiche case a graticcio o ardesia.   

Per godere di un panorama eccezionale, dovete dirigervi verso la scalinata di Brélévenez: 140 gradini delimitati da casette e la chiesa templare, dove il tempo sembra essersi fermato.  Giovedì grande mercato.

PARCHEGGIO GRATUITO lungo il fiume – Route de Loguivy,  Lannion – vicino al centro – Gps 48°44’00.1″N 3°28’05.6″W

Lungo le rive del fiume si possono fare splendide passeggiate alla scoperta  di fontane e cappelle segrete, piccoli porti riparati, fino alle spiagge di Beg Léguer.   E ancora c’ è un bel mulino ad acqua, le Moulin de Losser, a Ploubezre, vicino a Lannion

CAMPEGGIO Les Plages de Beg Leguer  – Route de la Côte,  Lannion – aperto da maggio a fine settembre – Tel.: +33296472500  –  nei pressi delle spiagge – Gps 48°44’17.6″N 3°32’41.1″W

Logo SitoGiungiamo poi a TREGASTEL e la costa di Granito Rosa.   Sono 17 km di costa frastagliata che alternano spiagge sabbiose a calette rocciose, dove l ‘ alta e la bassa marea sembrano giocare e divertirsi facendo spuntare e scomparire piccoli isolotti !!   Mentre intorno alle belle abitazioni ecco comparire le ortensie nei colori più svariati a rallegrare le nostre passeggiate.

Questa costa  tra Trébeurden e Perros-Guirec, deve il suo nome ai giganteschi massi di granito che emergono dalla brughiera, costeggiando il litorale.

Essendo il mese di giugno noi abbiamo dormito tranquillamente su un piazzale a parcheggio misto in libera, a due passi dalle belle spiagge la Greve Blanche e la Greve Rose – PARKING Gps 48°49’44.6″N 3°31’24.8″W

 Subito dietro all’ Acquarium inizia il cammino nella Presqu’ ILE RENOTE , un’area naturale protetta che ospita molto granito rosa dalle forme più svariate, con la fauna e la flora caratteristiche del mare.     C’ è un parcheggio ma ha le sbarre quindi solo x auto, pertanto vi consiglio di sostare nel parking dell’ Acquarium Marin (Gps 48°49’56.6″N 3°30’47.2″W o di raggiungere il posto in bicicletta.

L’ Acquario marino è tutto incastonato nelle rocce e potrebbe essere interessante se avete dei ragazzi.

Logo SitoIl tour della penisola Renote avviene tramite il sentiero costiero senza difficoltà. Per tutta la passeggiata, si avrà una vista mozzafiato dell’Archipel des Sept-Îles, l’Ile du Gouffre, le phare de Ploumanac’h, le Château de Costaérès.

AREA SOSTA CAMPER TREGASTEL – PLOUMANACH a pagamento 8 euro con servizi – Rue de Poul Palud, Tregastel – no ombra- centro a 1 km – 2 km dall Ile Renote –  di fronte al supermercato Super U e benzinaio – ad agosto molto piena – si paga con carta bancaria – Gps 48°49’27.5″N 3°29’54.5″W

CAMPING TOURONY – 105 Rue de Poul Palud, Trégastel – Telefono:+33 2 96 23 86 61 – Aperto da inizio aprile a fine settembre – prezzi accessibili – Gps 48°49’31.8″N 3°29’29.2″W

Ci spostiamo di pochissimi km ed uscendo da Tregastel si passa sopra un ponte dove a metà c’ è un Mulino a maree, visitabile gratuitamente.  Consiglio di sostare lungo la via a sx prima del ponte Gps 48°49’35.9″N 3°29’30.8″W

L’affascinante villaggio di Ploumanac’h è stato eletto “Villaggio preferito dai francesi” nel 2015.    Appena entrati nel villaggio di Saint Guirec (Ploumanac’h) trovate il parco delle sculture.        Subito dopo è indicato un parcheggio a pagamento dove possono sostare anche i camper. Gps 48°49’37.7″N 3°28’42.5″W

E’ qui che si snoda il famoso sentiero escursionistico, il GR 34 detto dei doganieri, che permette di esplorare l’intera costa, scoprendo spettacolari rocce sul lato mare e prati fioriti sul lato terra.  Questo antico tracciato a picco sul mare è lungo ben 1330 chilometri e un tempo aveva lo scopo di sorvegliare le coste contro il contrabbando. Se fatto nella sua interezza permette di fare il giro della Bretagna, a piedi o in bicicletta.

Dal faro de Men Ruz, emblematico edificio di Ploumanac’h, si possono ammirare il castello di Costaérès e l’arcipelago di Sept-Iles.Logo SitoPrima di ritornare al parcheggio ci si può fermare in uno dei locali e creperie di Saint Guirec, vicini alla spiaggia ed ammirare anche l’ Oratoire.   Questa costruzione, che sorge su un piccolo scoglio a circa cinque metri dalla spiaggia, si compone di un tempietto a due colonne doriche in granito rosa, datato undicesimo secolo con la bella statua di Saint Guirec, vestito con gli abiti episcopali.    Esso è raggiungibile con la bassa marea, mentre con alta marea rimane isolato nel mare. 

Se cercate un bel campeggio 5 stelle c’ è il CAMPEGGIO LE RANOLIEN – con accesso diretto al mare, complesso acquatico riscaldato di sei piscine e scivoli ed un Centro Spa – Aperto dal 05/04/2019 al 22/09/2019 – Tel. +33 (0)2 96 91 65 65 – Gps 48°49’39.9″N 3°28’26.6″W     Per ulteriori info ecco il sito del campeggio: https://www.yellohvillage.it/camping/le_ranolien

Seguendo la costa arriviamo a PERROS GUIREC, una cittadina in estate molto turistica; Plage de Testraou è indicata agli amanti della mondanità fra caffè, alberghi e casinò e della vita da spiaggia.

  Noi superiamola zona e proseguendo ci ritroviamo  alla  nostra sinistra il porto vero e proprio, invece sulla destra un porto in miniatura dove i bambini possono guidare con i genitori piccole imbarcazioni credo elettriche….davvero bellissimo, se avete bimbi credo divertente !!!

In questa zona se volete un buon campeggio, in ottima posizione su una splendida conca, gestito da amici italiani (Laura e Stefano) ecco il CAMPING LE MAT – 38 Rue de Trestel,  Trévou-Tréguignec – TEL +33 2 96 23 71 52 – Gps 48°49’11.0″N 3°21’14.9″W – piscina riscaldata – Aperti da aprile a fine settembre.

Logo SitoImpossibile poi non andare a fotografare la casa nella roccia a PLOUGRESCANT direzione LE GOUFFRE.  Bella la casetta ma quello che la circonda è uno spettacolo unico di colori, di natura, di emozioni !    Parcheggio a poca distanza Gps  48°51’58.5″N 3°13’53.7″W

Passando da TREGUIER ci siamo fermati al parcheggio del liceo (Gps 48°47’08.2″N 3°14’00.9″W) e in 3 minuti si arriva alla piazza centrale con la bella Cattedrale da visitare, negozietti e ristorantini.   Da ammirare gli stalli del coro nella Chiesa e la tomba di San Yves, patrono della regione e protettore dei poveri. Da non perdere il magnifico chiostro del XV secolo con i suoi 48 portici e il convento agostiniano del XVII secolo.

Inoltre il quartiere storico si estende fino al porto, con le sue case a graticcio dei secoli XV e XVI, i suoi vicoli, i giardini nascosti e le sue dimore private che trovate in Place du Martray, Rue Renan e Rue Saint-Yves.

Possibilità di AREA SOSTA gratuita, lungo le rive del fiume, Boulevard Anatole Le Braz,  Treguier – dieci minuti in salita per il centro – no servizi – Gps 48°47’23.0″N 3°13’54.6″W  (attenzione che il navigatore può farvi passare da viuzze centrali strette – valutate il percorso giusto largo fuori dal centro)

Dopo soli 15 km eccoci al CHATEAU DE LA ROCHE JAGU, edificio del XV secolo.   Proteggendo l’estuario del Trieux, il castello di Roche-Jagu è l’ultimo testimone di un sistema difensivo costruito tra Pontrieux e l’arcipelago di Bréhat. Il piano terra è occupato da 3 sale principali: una cucina, una grande sala e la cantina. L’accesso ai piani avviene tramite scale a chiocciola.   

 Logo SitoIl parco presenta una molteplicità di paesaggi e spazi: orto medievale, giardino fiorito, con alberi e siepi, aree giardini di rose, strada privata camelie, brughiere e sale costiera palude, palmeti, stagni macerazione del lino, ecc. su più livello, pertanto non adatto a chi ha difficoltà a camminare.    Parcheggio Gps 48°43’59.5″N 3°09’18.4″W

E dopo la Costa di Granito Rosa e i suoi dintorni la nostra vacanza prosegue verso Paimpol,  l’ isola di Brehat e la Costa di Smeraldo con il Faro di Cap Frehel, sino alla bella cittadina medievale di Dinan……ma tutto questo nel prossimo articolo !!

AVVERTENZE
I nostri diari raccontano viaggi fatti in diversi anni per cui le cose da noi menzionate nel tempo si sa possono cambiare: le soste gratuite possono diventare a pagamento, i prezzi possono aumentare, le aree di sosta possono cambiare gestione o chiudere, ed anche la qualità dei servizi può migliorare o divenire più scadente. Anche in base al periodo le situazioni possono variare; alcune soste in libera possibili in inverno in estate piena stagione turistica potrebbero essere meno tollerate, o certi comuni possono porre divieti ai camper dove prima non c’ erano.

Logo Sito

 

2 pensieri su “Bretagna in camper: la Cote d’ Armor (prima parte)

  1. Lorenzo Sandrone

    Molto interessante e ben dettagliato l’intera parte esposta,sarebbe per me un onore conoscere altri luoghi da voi visitati e possibilmente con descrizione meticolosa come in questa prima parte.Grazie di tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.